Posted By admin
Come verticalizzare asciugatrice e lavatrice

A volte, in determinati contesti domestici, la lavatrice non basta perché poi non si sa dove stendere il bucato ad asciugare, in casa fa umidità e fuori non c’è posto, perché fuori dalla porta c’è il marciapiede. E allora? La soluzione può essere l’asciugatrice, nel cui cestello passa direttamente la massa del bucato gocciolante che esce dall’oblò della lavatrice. Ma si dà il caso che spesso le case moderne sono scatolette da pochi metri quadrati dove aggiungere un volume imprevisto può creare squilibri, è il caso di  monolocali o bilocali abitati da single o coppie che si scervellano per trovare un posticino alla new entry, ma senza successo. Allora niente asciugatrice? E la biancheria? Prima di correre alle conclusioni, se ci si spreme la risposta arriva, nella fattispecie si può ‘giocare’ in verticale posizionando l’elettrodomestico incolonnato sopra la lavatrice. Come fare?

Può sembrare un’acrobazia da circo, ma in realtà è più semplice del previsto, anche perché alcuni modelli di lavatrice già prevedono questo ancoraggio e prestano la piattaforma per poter supportare dei ganci di sostegno. L’operazione può essere svolta anche dall’utilizzatore, per quanto si consigli per sicurezza l’intervento di un professionista in grado di fissare a dovere i due elettrodomestici, uno sopra l’altro. Cosa bisogna fare per impilare la lavatrice e l’asciugatrice? Si consiglia di usare un kit a supporto dell’intervento, ponendo uno ‘spartiacque’ fra l’una e l’altra e dei piedini gommati antiscivolo per evitare che l’asciugatrice possa scivolare dal ripiano. L’ideale è acquistare un modello che abbia già il kit in dotazione per incolonnare le due macchine.

Se si è appassionati di ‘fai da te’ con un minimo di esperienza si può affrontare l’impresa senza difficoltà, l’importante è verificare prima se le dimensioni di lavatrice e asciugatrice collimano, perché se hanno misure diverse non potranno essere incolonnate. Vediamo gli step, in dettaglio. Prima cosa fissare i piedini antiscivolo all’asciugatrice e accertarsi che l’asciugatrice che va sopra sia stabile, altrimenti la centrifuga della ‘collega’ finirà per destabilizzarla. Una volta posti i piedini gommati, si può agganciare la staffa di congiunzione, una sorta di guarnizione metallica che fa da ponte fra i due modelli. Questa staffa sarà prima fissata alla lavatrice tramite cacciavite per il fissaggio dei bulloni, poi all’asciugatrice per saldare i due elettrodomestici che devono essere allineati alla perfezione, come se fossero una macchina sola. Se volete saperne di più potete trovare utili info sul sito web asciugatricimigliori.it.